Brt viale Vittorio Veneto, soddisfazione della Cna di Catania per la decisione dell’Amministrazione

Foto: Pagina Facebook Salvo Pogliese

CATANIA – “Esprimiamo soddisfazione per la decisione del sindaco Salvo Pogliese sul Brt. Adesso un serio e costante confronto con imprenditori e associazioni”. Arriva il commento della Cna catanese sulla decisione dell’Amministrazione comunale di “rimodulare” la linea installata in Viale Vittorio Veneto comunicata nelle scorse ore. In particolare il sindaco ha dato disposizioni di provvedere allo spostamento del cordolo sul lato est del Viale, in corrispondenza del marciapiede verso piazza Michelangelo, ripristinando la preesistente corsia preferenziale del bus.

“La sperimentazione di agosto – dicono i vertici della Cna – periodo fra l’altro poco rappresentativo della realtà della vita di una città, aveva già fatto emergere l’incompatibilità del progetto proposto dall’amministrazione comunale con le peculiarità di una zona residenziale caratterizzata da intenso traffico veicolare, dimensioni della sede stradale insufficiente, scarse possibilità di parcheggio, e presenza di plessi scolastici e di numerose attività commerciali che sarebbero state colpite a morte dall’attuazione del piano inizialmente immaginato”.

“Per questi motivi l’Associazione degli Artigiani e delle Piccole imprese Catanese esprime la propria soddisfazione per la decisione del sindaco Salvo Pogliese di rivedere la viabilità del viale Vittorio Veneto augurandosi che non si spengano le luci sui problemi che vivono le aziende della zona per risolvere i quali è necessario dar vita ad un serio e costante confronto con gli imprendtori e i rappresentanti di categoria”.