Salvini a Catania, Rota (Cgil): “Un errore averlo ricevuto in pompa magna al Comune”

Foto tratta dal profilo Facebook di Giacomo Rota

CATANIA – “La visita di Matteo Salvini a Catania si rivela un atto di sfacciata campagna elettorale mascherata da visita istituzionale”. Il segretario generale della Cgil di Catania, Giacomo Rota, ritiene che il sindaco Salvo Pogliese abbia reso un pessimo servizio alla città accogliendolo in pompa magna.

“Averlo ricevuto al Municipio di Catania e avergli permesso di tenere un comizio nel ‘Salone di Rappresentanza’ di Palazzo degli Elefanti è stato un errore – prosegue Rota – Consideriamo Matteo Salvini un nemico del Sud che oggi si presenta come un imbonitore ben consapevole di usare toni e contenuti di stampo neo fascista. Con le sue decisioni demagogiche ha contribuito alle troppi morti nel Mediterraneo e, con il sostegno di coloro che lo hanno affiancato al Governo e che oggi tentano di scaricarlo, ha provocato ulteriori danni alla nostra economia”.

“Catania soffre da troppi anni – conclude il Segretario generale della Cgil di Catania – e non vuole essere l’ennesima tappa elettorale anche in un momento storico di grande debolezza in corso: quello del dissesto”.