Cna Ragusa, servizio di assistenza dopo la reintroduzione delle licenze per la vendita e la somministrazione di alcolici

RAGUSA – La Cna Turismo e Commercio della sede territoriale di Ragusa ha inviato una nota agli esercenti l’attività di vendita e somministrazione di alcolici per segnalare la reintroduzione della licenze Utf per la vendita e somministrazione di alcolici.

“La legge 58/2019 – spiega il responsabile provinciale Alessandro Dimartino – ha reintrodotto la licenza fiscale per la vendita e somministrazione di alcolici. La licenza su alcolici e superalcolici, chiamata anche licenza Utf o Utif (che significa Ufficio tecnico finanza) è un obbligo che dovrà essere assolto da tutte le attività che producono, trasformano e vendono prodotti alcolici. Tale obbligo, come si ricorderà, era stato soppresso a partire dal 29 agosto 2017. A tale scopo, la Cna commercio Ragusa ha attivato un apposito servizio per gli associati di verifica e di assistenza per la richiesta della licenza”.

“Gli interessati potranno recarsi presso la sede comunale Cna più vicina – prosegue Dimartino – provvisti di due marche da bollo del valore corrente, di una copia del certificato della Camera di commercio e di una copia della Scia amministrativa con timbro o ricevuta telematica d presentazione; e ancora copia certificato attribuzione partita Iva, e copia documento di riconoscimento”.

Per informazioni, Cna Ragusa via Psaumida 38, telefono 0932.686144.