Musica, il 5 agosto al Teatro Antico di Taormina concerto di Diodato

TAORMINA – Sarà l’atteso concerto di DIODATO ad inaugurare la prestigiosa programmazione dell’edizione 2020 di Sotto il Vulcano, la rassegna itinerante di spettacoli dal vivo per la valorizzazione del territorio Taormina / Etna a cura di Sopra La Panca.

Il vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, pluripremiato per il suo ultimo lavoro discografico, si esibirà sul prestigioso palco del Teatro antico di Taormina, mercoledì 5 agosto 2020 (ore 21), per l’esclusiva data del tour “Concerti di un’altra estate”: gli appuntamenti musicali di Diodato prendono il nome da “UN’ALTRA ESTATE” (Carosello Records) il suo nuovo singolo, tormentone alternativo, scritto durante il lockdown, e tra i brani più suonati in Italia, di cui è disponibile il videoclip (regia di Priscilla Santinelli, una produzione Borotalco Tv) in cui viene raccontata la fine di un tempo sospeso simboleggiato dall’apertura delle pareti di una grande scatola che fanno tornare l’artista a respirare.

Il singolo è in Top 20 dell’airplay radiofonico e Diodato è il primo artista con un brano non reggaeton e primo artista indipendente. Il 2020 è un anno eccezionale per DIODATO: è l’unico artista italiano ad aver vinto nello stesso anno il FESTIVAL DI SANREMO 2020 con “Fai Rumore”, il Premio della critica Mia Martini Sanremo 2020, il Premio Sala Stampa Radio Tv e Web Sanremo 2020 e il Premio Lunezia, il premio DAVID DI DONATELLO 2020 “Miglior canzone originale”  e i NASTRI D’ARGENTO 2020 “Migliore canzone originale” entrambi con il brano “Che vita Meravigliosa”, scritto da Diodato per il film “La Dea Fortuna” di Ferzan Ozpetek, contenuta, insieme a “Fai Rumore” nel disco “CHE VITA MERAVIGLIOSA” (Carosello Records).  Continua anche il successo di “Fai Rumore”, già certificata disco di platino, che è il 6° singolo più venduto del primo semestre del 2020 e Diodato, in classifica GfK, è il 3° artista italiano e 1° artista sanremese.