Siracusa-Gela, consegnati lavori demolizione casello di Cassibile. Falcone: “Entro metà ottobre sarà solo un ricordo”

Foto: pagina Facebook Marco Falcone
PALERMO – «Entro metà ottobre l’inutile casello di Cassibile sarà solo un ricordo». Lo afferma l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone commentando la consegna dei lavori di demolizione della barriera sull’autostrada Siracusa-Gela. Il Consorzio per le autostrade siciliane, infatti, ha dato il via libera all’attesa opera – dal valore complessivo di circa 290mila euro – che era stata aggiudicata, lo scorso luglio, alla società Edilcentro con un ribasso del 24,69 per cento.
 
«Lunedì 9 settembre – illustra l’assessore Falcone – il cantiere avrà inizio partendo con lo smontaggio della barriere per poi passare all’eliminazione delle altre strutture. In un paio di mesi i lavori verranno completati, ma siamo fiduciosi riguardo ulteriori accelerazioni dell’intervento. Avevamo detto che il Casello di Cassibile andava buttato giù e così sarà. L’autostrada ne guadagnerà in sicurezza ed efficienza, come del resto da tempo chiedevano gli automobilisti e le istanze provenienti dal territorio. Nelle prossime settimane – ha concluso Falcone – ci recheremo in sopralluogo con il presidente Nello Musumeci per prendere cognizione dell’andamento dei lavori».