Trapani, successo per l’incontro sull’impresa sociale organizzato da Confcooperative Sicilia

TRAPANI – Nella giornata di Venerdì, 11 Ottobre 2019, presso l’Oratorio Salesiano, Confcooperative Sicilia – in collaborazione con la Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani e l’Oratorio Salesiano di Trapani – ha organizzato un incontro indirizzato a giovani, operatori sociali e imprese del territorio con l’obiettivo di far conoscere, per trarne ispirazione, l’esperienza di SocialFare.

SocialFare è il Centro per l’Innovazione Sociale di Torino (www.socialfare.org) che progetta e supporta idee e soluzioni innovative per rispondere alle sfide sociali. Durante l’incontro, inoltre, Confcooperative Sicilia, la Fondazione Comunitaria di Agrigento e Trapani, Banca Toniolo, con la presenza di Cinzia Rossi (Presidente della Fondazione) e  il Gal Elimos, con l’intervento del Direttore Rocco Lima, hanno presentato gli strumenti che mettono a disposizione dei giovani e della comunità per sostenere le iniziative imprenditoriali ad impatto sociale.

Confcooperative Sicilia, così come dichiarato a chiare lettere dal Presidente Regionale Gaetano Mancini, avendo coscienza delle difficoltà, dei limiti, ma anche delle potenzialità del territorio in cui opera, vuole rinnovare la vicinanza alle imprese cooperative del territorio, e sostenere i futuri imprenditori guardando alle tendenze e alle sfide che si affermano in ambienti in cui quotidianamente si investe sulla ricerca e sull’innovazione delle risorse. Si vuole, inoltre, cominciare a dare risposta a quel senso di disagio e di sfiducia, dovuto all’assenza di prospettive, che investe senza eccezioni i giovani del Mezzogiorno: è necessario cooperare, ed è quello che si farà insieme a tutti i maggiori attori del territorio, per costruire le condizioni di un futuro migliore, attraverso azioni mirate e concrete che guardino ai temi di una crescita responsabile del territorio.