Libri, cinema, teatro e musica a Termini Imerese dal 19 agosto con “Notti Clandestine. In direzione ostinata e contraria”

TERMINI IMESERE (PA) – Libri, cinema, teatro e tanta musica animeranno le serate termitane a partire dal lunedi 19 agosto, con “Notti clandestine. In direzione ostinata e contraria”, la rassegna artistica promossa dalle associazioni Politeia e TeleTermini, in collaborazione con Radio Panorama. L’evento vede la direzione artistica dell’attore, regista e sceneggiatore Rocco Mortelliti, nonché i patrocini del Comune di Termini Imerese, della Federazione italiana teatro amatori (Fita), di Piano Focale – Piccola scuola di cinema underground, della Fondazione Fabrizio De Andrè Onlus, che ha concesso il patrocinio morale per il concerto omaggio a De Andrè. Main sponsor sono Enel e Rekogest.

 

Ogni sera sono previsti tre momenti ben scanditi: il primo dedicato ai libri (simbolo indiscusso della buona cultura) con un “aperitivo clandestino”; il secondo curato dal direttore artistico Rocco Mortelliti che, nello spazio “Non solo cinema”, dialogherà con scrittori, attori, registi e artisti di respiro nazionale; il terzo dedicato al teatro (lunedì) e alla buona musica di gruppi locali ma famosi in Italia e non solo. L’aperitivo clandestino si svolgerà in luoghi diversi (a partire dalle ore 19.00), prevedendo musica live e la presentazione del libro di uno scrittore termitano; gli altri appuntamenti dell’evento estivo, invece, si terranno a Piano Barlaci (nei pressi della villa comunale N. Palmeri), a partire dalle ore 21.00. In più, ogni sera sarà dedicato un omaggio alla memoria di Camilleri, scomparso lo scorso 17 luglio.

 

Nel corso della serata verranno consegnati i premi Gatto Barlacio agli artisti intervenuti, i premi Gatto Speciale Enel, premi di “luce” riconosciuti agli scrittori, e i premi Gatto Dorato FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori), assegnati a chi si è distinto per la carriera. In conferenza stampa, il presidente FITA, Carmelo Pace, ha consegnato una targa agli organizzatori con scritto: “Va dato merito a chi organizza eventi di spettacolo, che è elemento fondamentale delle identità culturali, della crescita individuale e della coesione sociale”.

 

Insieme al direttore artistico, gli ospiti verranno intervistati da un bambino di 14 anni e da un “nonno” termitano, volendo così mettere a confronto due generazioni molto lontane.

 

Inoltre, quest’anno si è voluto porre l’accento sulla “sicilianità” degli artisti-ospiti di Notti Clandestine: tutti, infatti, hanno origini locali o comunque siciliane. Un altro momento particolarmente importante è legato all’incontro con i rappresentanti dell’AIPD -Associazione Italiana Persone Down (di cui la manifestazione ha il patrocinio) che quest’anno compie 40 anni festeggiati con un tour itinerante per l’Italia dal 21 marzo al 13 ottobre.

 

Anche quest’anno, fondamentale per la riuscita di un programma di alto livello è stata la fiducia degli sponsor, che hanno creduto nello spirito dell’iniziativa divenendo partner fondamentali per la riuscita della manifestazione. Main sponsor sono Enel e Rekogest, ma non è mancato il sostegno di commerciati e realtà locali che da sempre sostengono l’iniziativa. La manifestazione gode anche del patrocinio di: Lions Club Termini Imerese Host e Lions Club Termini Himera Cerere, Rotary Club Termini Imerese e AIPD (Associazione Italiana Persone Down) di Termini Imerese.

 

Sul sito web www.notticlandestine.it è possibile trovare tutto il materiale dell’evento.