Letture nei luoghi del patrimonio archeologico di Catania. Tra mito e favola. Venerdì conferenza stampa

APERTURA-HASHTAG-SICILIA-NEWS-NOTIZIE-GIORNALE-ONLINE-OGGI-NOTIZIA-DEL-GIORNO-REDAZIONE - COMITATO POPOLARE ANTICO CORSO - COMITATO ANTICO CORSO - CATANIA - INIZIATIVE - MATTEO IANNITTI - CATANIA

Nell’ambito del progetto “La Comunità dei Liberi” sostenuto da Fondazione CON IL SUD e dal Centro per il libro e la lettura e in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani ANCI, nell’ambito del secondo bando Biblioteche e Comunità, gli straordinari luoghi del patrimonio archeologico di Catania saranno aperti al pubblico per ospitare delle letture tra mito e favola.

Grazie alla collaborazione tra Comitato Popolare Antico Corso e Parco Archeologico e paesaggistico di Catania e della Valle dell’Aci, sabato 20 gennaio alle ore 10,00 presso le Terme dell’Indirizzo Donatella Marù e Antonio Caruso leggeranno Le favole di Esopo e Fedro, domenica 28 gennaio alle ore 10,00 presso le Terme della Rotonda le letture riguarderanno “femmine ribelli”, Antigone e Lisistrata.

Le iniziative saranno presentate venerdì 19 gennaio, alle ore 10,40 nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso la Sala Esedra del teatro Antico di Catania, in via via Vittorio Emanuele 266. Interverranno tra gli altri la responsabile del progetto Elvira Tomarchio, il Presidente del Parco Archeologico Giuseppe D’Urso. Gli organi di stampa e la cittadinanza sono invitati a partecipare.

Comitato Popolare Antico Corso