Cifa presente a Mediterraria Expo 2022

CATANIA – Sostenere imprese e lavoratori attraverso una contrattazione collettiva di “qualità” e un modello di relazioni industriali strategicamente innovativo, che abbia come obiettivi prioritari la valorizzazione meritevole delle risorse umane, la tutela dei loro diritti, la crescita professionale e il perseguimento del loro benessere lavorativo e sociale nel rispetto delle esigenze di produttività e di competitività delle aziende nelle quali operano, obiettivi perseguiti attraverso la formazione continua e la consulenza: questi i valori fondamentali di CIFA – Confederazione Italiana Federazioni Autonome e FonARCom, che sono intervenute a Mediterraria EXPÒ 2022, il Salone dell’Enogastronomia, polo di attrazione delle eccellenze siciliane del settore agroalimentare.

Tre giorni intensi, all’insegna dei sapori mediterranei e della sostenibilità, durante le quali CIFA e FonARCom hanno avuto modo di confrontarsi con professionisti e imprese sulle strategie di sviluppo aziendale nell’odierno contesto lavorativo, delineando ai tanti operatori presenti le proprie proposte per supportare la competitività delle aziende, a partire dalla crescita delle competenze del capitale umano, fulcro del “vantaggio competitivo” sul mercato e, quindi, della gestione strategica dell’azienda.

“Un mix di imprenditorialità, identità, storia, tradizione e innovazione, al quale abbiamo partecipato con entusiasmo prospettando i nostri strumenti di supporto alle aziende e ai lavoratori”, hanno affermato i vertici della Cifa di Catania. “Un’occasione – aggiungono – per testimoniare ancora una volta la concreta vicinanza della Confederazione e del Fondo FonARCom al nostro tessuto imprenditoriale, e per proseguire il lavoro di proposizione di soluzioni strategiche innovative nell’ambito delle relazioni industriali che il nostro sistema confederale conduce da anni”.