Sostegno all’imprenditoria femminile e contrasto alla violenza di genere , Orazio Tomarchio al Premio “Impresa è Donna”

CATANIA Sostenere l’imprenditoria femminile, supportando le donne che vogliono avviare una nuova attività, portare avanti progetti utili al benessere emotivo epsicofisico di ogni donna. Il make-up artist internazionale Orazio Tomarchio, fondatore de La Truccheria Cherie, è intervenuto ieri al Teatro Greco Romano di Catania durante l’evento “Impresa è Donna”, il premio regionale rivolto a tutte le donne imprenditrici che operano in Siciliaideato e organizzato dal gruppo Terziario Donna Confcommercio Catania con il patrocinio della Regione Sicilia, del Comune di Catania, della Camera del Commercio del Sud Est e di Confcommercio Sicilia. Il premio, giunto alla sua quarta edizione, ha l’obiettivo di far emergere le belle storie di impresa guidate da donneDurante la manifestazione, vinta da Muni Sigona de La Casa di Toti, Orazio Tomarchio ha ringraziato i presenti raccontando la storia della sua impresa nata grazie al sostegno delle donne e preannunciando i nuovi progetti dedicati alla salute femminile e contro la violenza di genere. «Sono felice di partecipare a questo appuntamento e sono grato a tutte voi per avermi invitato.Le donne sono la mia fonte di ispirazione giornaliera– ha affermato il make up artist Orazio Tomarchio quando ho aperto il mio primo negozio a Taormina, 20 anni fa, la prima persona che mi ha sostenuto è stata proprio una donna, una persona molto importante, la mia ex moglie, al mio fianco per 16 anni. Grazie a quell’inizio oggi La Truccheria Cherie è diventata un franchising con più di 10 negozi in tutta la Sicilia. A lavorare alle attività commerciali– a parte il mio compagno storico e partner per la vita, Roberto Lo Cascio, ci sono solo donne e ogni negozio è gestito da imprenditrici, forza sociale e motore del paese, risorse fondamentali e insostituibili. Ogni anno con la mia azienda portiamo avanti con Academy corsi di formazione per donne che vogliono intraprendere un percorso lavorativo e fare impresa». 

Un impegno continuo e costante quello di Orazio Tomarchio anche con attività sociali volte al benessere psicofisico di ogni donna.

«Molti pensano che il make up sia qualcosa di futile, ma in realtà il make up e la cultura del beauty possono aiutare le donne che stanno affrontando momenti difficili– ha aggiunto Orazio Tomarchio- con La Truccheria Cherieportiamo avanti da tempo tanti progetti. Siamo a fianco di Acto – Alleanza contro il Tumore Ovarico, la prima rete nazionale di associazioni e pazienti composta da 7 realtà unite dalla comune missione di dare sostegno alle donne colpite da neoplasie ginecologiche, offriamo assistenza a tutte le donne che vogliono vedersi meglio con il trucco.

Insieme a Gessica Notaro, sfregiata al volto con l’acido dall’ex fidanzato nel 2017, a cui mi lega una profonda amicizia, abbiamo iniziato un percorso di sostegno portando avanti una campagna di sensibilizzazione e di contrasto alle violenze di genere e supportiamo tante associazioni del territorio che si occupano attivamente di tutte le persone vittime di violenza. Per questo abbiamo realizzato BEAUTY HEART il rossetto limited edition che sostiene le donne che hanno subito violenza. Quando si acquista questo rossetto i proventi vanno tutti devoluti al 100% alle associazioni impegnate a sostenere le donne che subiscono violenza, ma soprattutto viene suonato un campanello all’interno dei nostri negozi in giro per tutta la Sicilia, per celebrare questo momento di unione e forza».Una serata molto partecipata a cui hanno preso parte cittadini, associazioni e istituzioni per accogliere 17 storie di coraggio e impresa. Tutte le partecipanti hanno ricevuto il rossetto BEAUTY HEART firmato Cherie maquillage.