Il Duo Astor, chitarra e oboe, al Teatro Garibaldi di Enna

duo astor

Continua al Teatro Garibaldi di Enna la stagione di musica classica del cartellone firmato da Mario Incudine e realizzata grazie alla sinergia tra il Comune e l’Università Kore.
Domenica 15 gennaio alle ore 20.30 si esibirà il Duo Astor formato dal chitarrista Fabio Maida e dall’oboista Angelo Palmeri.

I due musicisti, entrambi siciliani, daranno vita ad un repertorio che spazierà tra le più belle note del Novecento: dal nuovo tango di Astor Piazzolla alle celebri musiche di Ennio Morricone, per andare a ritroso nel tempo fino alle eccelse composizioni di Francisco Tarrega, Tommaso Albinoni e Vincenzo Bellini. Un programma di ampio respiro che entusiasma il pubblico prediligendo composizioni che esaltano lo strumento a sei corde.

Il Duo Astor, nato nel 1999, si è esibito per le più prestigiose istituzioni musicali con una intensa attività concertistica, sia in Italia che all’estero, che l’ha portato a collaborare con artisti del calibro di Andrea Bocelli e Katya Ricciarelli.

Fabio Maida, che nel duo suona una chitarra del liutaio inglese Philip Woodfield Moore, è nato a Caltanissetta, ha studiato chitarra classica sotto la guida del Maestro Salvo Pirrello e si è diplomato al conservatorio “A. Scontrino“ di Trapani. Successivamente ha iniziato un lungo percorso di perfezionato sotto la guida del Maestro venezuelano Alirio Diaz; come solista e con vari tipi di formazione (duo di chitarra – chitarra ed oboe – chitarra e pianoforte – ensemble chitarristico – chitarra e orchestra) ha lavorato per le più prestigiosi associazioni italiane del settore.

Angelo Palmieri si è diplomato in oboe all’Istituto Musicale “V. Bellini” di Caltanissetta nel 1990. Sono numerose le sue esibizioni come solista in più parti del mondo: da New York a Strasburgo. Ha svolto un’intensa attività concertistica con diversi gruppi da camera con i quali si è anche esibito negli Istituti Italiani di Cultura di Tokio e Bruxelles ed è stato vincitore di numerosi primi premi in concorsi nazionali ed internazionali. Nella sua carriera annovera tournée con prestigiose istituzioni in America, Russia, Francia, Belgio, Olanda, Ungheria, Libano, Giappone e Spagna. Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica Siciliana e si è esibito con celebri solisti e direttori quali Uto Ughi, Salvatore Accardo, Vladimir Spivakov, Riccardo Muti, Aldo Ceccato e molti altri.

Programma
Tommaso Albinoni- Adagio
Astor Piazzolla : Fuga y Misterio; Oblivion; Novitango
Francisco Tarrega : Recuerdos de la Alhambra (Chitarra Sola)
Vincenzo Bellini : “Casta Diva” (dalla “Norma”)
Carlo Francesco Defranceschi : Pavane blagueuse pour cor anglais et guitare
Joaquín Rodrigo : Adagio (Aranjuez)
Roland Dyens : Tango en Skai (Chitarra Sola)
Carlos Machado : Sambossa – Pè de Moleque
Ennio Morricone : “Gabriel’s oboe”(da “Mission”)
Astor Piazzolla : Libertango