Nasce il Catania F.C. S.r.l., Pelligra e Grella nel nuovo cda rossazzurro

Una formalità utile per l’iscrizione in Lega Pro. Il Catania è pronto a vivere questa nuova avventura in Serie C per la stagione 2023/24. Uno dei primi atti in questa prima avventura nel calcio professionistico per Ross Pelligra è il cambio denominazione. Infatti, come già anticipato negli scorsi giorni, la squadra rossazzurra si chiamerà “Catania Football Club“, diventando una S.r.l. (Società a Responsabilità Limitata).

Catania F.C., il nuovo cda con Pelligra e Grella

Tassello dopo tassello, il Catania è pronto per la nuova stagione di Serie C 2023/24. La squadra rossazzurra il prossimo 20 giugno dovrà presentare alla Lega Pro tutta la documentazione necessaria ai fini dell’iscrizione. Uno di questi è il cambio di denominazione non essendo più una “Società Sportiva Dilettantistica” ma bensì un club professionistico. Il nuovo nome è quello di “Catania Football Club S.r.l.“, registrato regolarmente nel registro delle imprese e con sede in Via Musumeci 171 a Catania.

Con la costituzione della nuova società professionistica ci sono anche delle novità per quanto riguarda il Consiglio d’Amministrazione. Al momento vi sono Rosario Pelligra (Presidente) e Vincenzo Grella (Vicepresidente) e con l’unica variazione è l’assenza di Giovanni Caniglia, che nelle scorse settimane ha presentato le proprie dimissioni dalla carica. Tutte le quote del Catania F.C., come anche quelle del Catania SSD, sono al 100% della Elefante 1946 Pty Ldt, società di diritto australiano di proprietà dello stesso Ross Pelligra.

Capitolo allenatore: Luca Tabbiani in pole per la panchina rossazzurra

Il prossimo step del Catania è quello di scegliere la nuova guida tecnica per la prossima stagione. Dopo l’addio di Giovanni Ferraro la società rossazzurra sembra aver scelto Luca Tabbiani come suo successore. L’ex allenatore del Fiorenzuola potrebbe firmare, secondo quanto riporta il quotidiano la Sicilia, già lunedì e in settimana essere annunciato come nuovo allenatore.

Il viceallenatore, sempre secondo la Sicilia, dovrebbe essere Coppola e con Michele Zeoli ed Emanuele Catania confermati all’interno dello staff tecnico (come ha confermato più volte il D.S. Laneri). Secondo la Gazzetta dello Sport, Tabbiani firmerà un contratto annuale con opzione sulla seconda stagione. Lunedì potrebbe essere già in sede per firmare, salvo clamorosi colpi di scena dell’ultimo minuto.