Serie D, Catania-Lamezia Terme 2-0: una vittoria firmata da Chiarella e Russotto

Colori, canti e tanto calore e spettacolo. Il Catania di Giovanni Ferraro batte 2-0 il Lamezia Terme grazie alle reti al 18′ di Marco Chiarella e al 95′ di Andrea Russotto. I rossazzurri sono stati accolti da 17.979 spettatori, record di presenze assoluto in stagione. Le due curve per l’occasione hanno preparato due grandi coreografie che hanno accolto le squadre in campo.

Una fortezza chiamata “Cibali”: il Catania vince ancora al Massimino

Se c’è un dodicesimo uomo in campo che ha accompagnato per tutta la stagione il Catania è il calore del pubblico. I tifosi rossazzurri hanno fatto sempre registrare picchi di 14-15.000 spettatori e per la gara contro il Lamezia Terme si è registrato il record assoluto: ben 17.979 tagliandi venduti. A sbloccare l’incontro la rete di Marco Chiarella al 18′, che risolve una mischia dopo un corner battuto da Ciccio Lodi. Lo stesso capitano rossazzurro pochi minuti prima ha fallito un calcio di rigore. La partita poi è stata gestita con scioltezza e molta sicurezza dagli uomini di Giovanni Ferraro, che hanno portato a casa l’ennesima vittoria fra le mura amiche. Al 95′ la chiude Andrea Russotto che non sbaglia a tu per tu con il portiere lametino.

Catania-Lamezia Terme 2-0: tabellino e pagelle

CATANIA (4-3-3): Bethers 6,5; Rapisarda 6,5, Somma 6,5, Lorenzini6,5, Castellini 6,5; Rizzo 7, Lodi 6 (dal 54′ Palermo 6,5), Baldassar 6,5 (dal 86′ Privitera s.v.), Chiarella 7 (dal 80′ Buffa s.v.), Sarao 7 (dal 61′ Jefferson 6), De Luca 6,5 (dal 57′ Russotto 7) A disposizione: Groaz, Boccia, Di Grazia, Buffa, Giovinco. Allenatore: Giovanni Ferraro 7

LAMEZIA TERME (4-3-2-1): Mataloni 6; Miliziano 5,5, Zulj 5,5, Silvestri 5,5, De Luca 5,5 (dal 78′ Monteleone s.v.); Maimone 6, Emmanouil 6 (dal 57′ Cristiani 5,5), Addessi 6; Borgia 5,5 (dal 57′ Morana 5,5), Alma 6; Terranova 5. A disposizione: Quartarone, Nemia, Kanouté, Graziano, Niakate, Vasilj. Allenatore: Claudio De Luca 5,5

ARBITRO: Ciro Aldi della sezione di Lanciano

ASSISTENTI: Antonio Giangregorio della sezione di Padova e Luca Gibin della sezione di Chioggia

AMMONITI: –

ESPULSI: –

GOL: 18′ Chiarella; 95′ Russotto