Serie D, Catania-Santa Maria Cilento 2-0: vittoria e festa al Massimino

Una festa a tinte rossazzurre quella dello stadio Angelo Massimino per la promozione del Catania di Giovanni Ferraro in Serie C. Il match valido per la trentatreesima giornata di Serie D Girone I contro il Santa Maria Cilento termina 2-0. A segno Manuel Sarao al 45′ e Francesco Rapisarda al 65′.

Spettacolo rossazzurro al Massimino: il Catania batte il Santa Maria Cilento

20.300 spettatori hanno trascinato ancora una volta il Catania ad un’altra grande vittoria. Questa volta è il Santa Maria Cilento a capitolare per 2-0. Una partita giocata in clima amichevole e senza troppi patemi d’animo, con due meravigliose coreografia delle due curve che hanno accompagnato le due squadre in campo. Al 45′ a sbloccare la partita ci pensa Manuel Sarao, che diventa il capocannoniere del Catania a quota 9 gol. Nella ripresa ci pensa un catanese doc a trovare il raddoppio, Ciccio Rapisarda. La cornice di pubblico è davvero spettacolare, un bagno di folla mai così meritato per la squadra di Ross Pelligra che ha assistito al calore della piazza, vestita a festa per l’occasione.

Catania-Santa Maria Cilento 2-0: tabellino e pagelle

CATANIA (4-3-3): Bethers 6,5; Rapisarda 6, Castellini 7, Lorenzini 6,5, Boccia 7; Rizzo 6,5, Lodi 6 (dal 61′ Palermo 6), Vitale 6; De Luca 6 (dal 61′ Giovinco 6), Sarao 7,5, Russotto 6,5 (dal 77′ De Respinis s.v.). A disposizione: Groaz, Pedicone, Di Grazia, Buffa, Baldassar, Forchignone. Allenatore: Giovanni Ferraro 7

SANTA MARIA CILENTO (4-4-2): Cannizzaro 6; Coulibaly 6, Diop 6, Campanella 5,5 (dal 77′ Ielo s.v.), Ferrigno 5,5 (dal 77′ Di Cristina s.v.); De Marco 5,5 (dal 85′ Morlando s.v.), Mancini 5,5 (dal 89′ D’Auria s.v), Ventura 6 (dal 60′ De Leonardis 5,5), Catalano 6; Tandara 6, Johnson 5. A disposizione: Fezza, Ferrante, Tiberio, Gaeta. Allenatore: Francesco Di Gaetano 5,5

ARBITRO: Stefano Peletti della sezione di Crema

ASSISTENTI: Nicolò Pasquini della sezione di Genova e Simone Mino della sezione di La Spezia

AMMONIZIONI: –

ESPULSIONI: –

RETI: 45′ Sarao; 65′ Rapisarda

Credits foto: Davide De Maida