Momento no per il Catania, altro k.o. esterno a Picerno: Hashtag Rossazzurri – il Talk #22

Undicesima sconfitta stagionale per il Catania. Non sta pagando nemmeno la gestione Lucarelli alla squadra rossazzurra che dalla gara del “Curcio” raccoglie un altro pesante k.o. contro un buon Picerno. Una squadra che non accenna mai alla minima reazione dopo la rete subita e tanta confusione in avanti.

Il fattore più preoccupante però sono i numeri di questa squadra. 8 vittorie, 6 pareggi e 10 sconfitte. Solo 25 reti fatte e 20 subite. Tutto ciò la classifica recita di un Catania tredicesimo nel girone C con soltanto 30 punti in 24 giornate. La zona playoff resta distante solo tre lunghezze, ma adesso i rossazzurri devono necessariamente guardarsi le spalle visto che la zona-playout è a soli 7 punti.

Questi numeri rapportati al valore dell’intera rosa e alla cifra che si è spesa per allestire questo organico è davvero sconfortante leggerli. Una squadra che aveva come obiettivo arrivare come minimo tra le prime tre, rischia seriamente di non riuscire a centrare nemmeno la qualificazione ai playoff.

Adesso il Catania potrebbe tornare sul mercato degli svincolati, visto che ancora ci sono due caselle da riempire nella famosa lista dei 24 da consegnare alla Lega Pro. Si valuta un centrocampista e una punta, viste le condizioni di Samuel Di Carmine e l’infortunio di Roberto Zammarini. Domenica i rossazzurri affronteranno la Casertana al Massimino, è l’obbligo di vincere è imperativo per morale e classifica (e forse per evitare guai peggiori).

Di questo e di molto altro ancora ne parleremo in diretta nella nostra consueta rubrica Hashtag Rossazzurri il Talk. Insieme al conduttore Federico Rosa, ci saranno anche Giorgio Angelo Pietro Grasso (opinionista), il giornalista Vittorio Sangiorgi (Quotidiano di Sicilia e Tuttosport).

A questo punto non ci resta che darvi appuntamento a questa sera! Ci vediamo alle ore 19.00 con la nostra prima visione, trasmessa sulla nostra pagina Facebook, sul canale Youtube, e sul nuovo canale Twitch. Non mancate!